Ad Arischia mele per tutelare l'ambiente

A Pasqua Alpini della frazione aquilana le doneranno ai bambini

(ANSA) - L'AQUILA, 25 MAR - Piante di mele come simbolo di fecondità e segno di rinascita e rispetto per l'ambiente: le offriranno a bambini e ragazzi gli Alpini, la domenica di Pasqua, a partire dalle 11 davanti alla chiesa della frazione aquilana di Arischia. "Si tratta - dice il capogruppo degli Alpini di Arischia Lorenzo Ragone - di un'iniziativa per sensibilizzare, ma soprattutto avvicinare le nuove generazioni a un concetto di rispetto e gratitudine per l'ambiente, delle località dell'Alta Valle Aterno. Occorre che i ragazzi dei nostri luoghi siano consapevoli anche del fatto che Arischia è località del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga".
    "Educare e sensibilizzare oggi bambini e ragazzi a questi concetti di rispetto - conclude Ragone - significa avere un domani uomini e donne che potranno tramandare questa educazione ai loro figli. È un modo di vedere a lungo termine la salvaguardia del territorio montano aquilano".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere