Sequestro per casa popolare occupata

Blindato per sgomberare alloggio ad Avezzano.Oggi arriva Salvini

(ANSA) - AVEZZANO (L'AQUILA), 23 MAR - Aveva occupato abusivamente un alloggio popolare ad Avezzano perché, ha raccontato, "era vuoto da tempo". Oggi a Rosa, 24enne madre di una bimba di 6 mesi, è stata notificata dalla polizia municipale un'ordinanza di sequestro preventivo, firmata dal giudice del tribunale, e ha dovuto abbandonare immediatamente l'abitazione, sotto il controllo di un reparto della Polizia celere con un blindato. A sostenere la famiglia legittima assegnataria della casa era intervenuto nei giorni scorsi il leader della Lega Nord Matteo Salvini, che oggi alle 15:30 arriverà in città, in via Piersanti Mattarella dove sorge il palazzo Ater. L'assegnataria dell'appartamento è attualmente ospitata con la famiglia in un albergo grazie all'intervento di un imprenditore del posto, sollecitato dal sindaco Giovanni Di Pangrazio. Quest'ultimo ha già incontrato il direttore Ater Venanzio Gizzi, per programmare interventi sulla questione degli alloggi popolari, in particolare sul furto di abitazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere