Tenta di incassare rimborsi Irpef, preso

Ai domiciliari 50enne napoletano, indagini ancora in corso

(ANSA) - PESCARA, 17 MAR - Tenta di incassare rimborsi Irpef con documenti falsi: protagonista della tentata truffa un 50enne, Giuliano Gennaro, di Napoli, arrestato dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Pescara. In manette, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Pescara Gianluca Sarandrea, su richiesta del pm Mirvana Di Serio. Il 50enne è indagato per due casi di tentata truffa, possesso di documenti falsi e ricettazione. In seguito alle indagini della Mobile l'uomo é stato identificato come il presunto autore di due tentativi di truffa avvenuti il 7 e il 12 dicembre 2015. Il napoletano utilizzando falsi documenti di identità aveva chiesto di poter riscuotere due rimborsi Irpef del 2013 intestati a terze persone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Impresa funebre De Florentiis

Emidio De Florentiis: «Ogni lutto causa dolore, ma i funerali non sono tutti uguali»

In un settore delicato come quello funebre, la professionalità e la sensibilità fanno la differenza: qualità irrinunciabili per la storica impresa Emidio e Alfredo De Florentiis di Pescara


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere