Spara a madre con pistola giocattolo

Allarme di un vicino. Giovane arrestato, donna in ospedale

(ANSA) - AVEZZANO (L'AQUILA), 30 GEN - Ha discusso con la madre e poi gli ha scaricato addosso con una pistola giocattolo un caricatore di proiettili di gomma mandandola in ospedale. Per questo motivo, con le accuse di maltrattamento in famiglia, un venticinquenne di Tagliacozzo è stato arrestato dai carabinieri.
    L'allarme al 112 è stato dato da un vicino che ha denunciato l'esplosione di colpi di arma da fuoco. I militari, giunti sul posto con tre pattuglie, hanno subito dopo capito che si trattava di una pistola ad aria compressa. La donna è stata trasportata in ospedale a causa delle ferite riportate mentre il figlio è stato associato agli arresti domiciliari. Secondo i primi accertamenti svolti dalle forze dell'ordine tra i due c'erano stati in precedenze altri litigi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere