Lavoratori Veco in corteo a Martinsicuro

'Accelerare iter autorizzazioni per evitare chiusura fonderia'

(ANSA) - MARTINSICURO (TERAMO), 23 GEN - Nuova manifestazione degli operai della storica fonderia Veco di Martinsicuro, scesi in piazza per tenere viva l'attenzione sulla situazione di un'azienda che ad oggi occupa 74 operai. I lavoratori attualmente sono in assemblea permanente e l'iniziativa odierna si pone in continuità con quelle messe in campo fino a oggi per evitare la chiusura della fonderia, ancora in attesa del rinnovo dell'Autorizzazione integrata ambientale (Aia).
    "Oggi i lavoratori sono scesi in corteo per sollecitare gli enti ad accelerare l'iter per la riapertura della fonderia - commenta il segretario provinciale Fiom Cgil Giampiero Dozzi - nel rispetto delle prerogative di tutti. L'obiettivo è sollecitare lo sblocco della vertenza. Ci risulta che i progetti di massima per la realizzazione delle prescrizioni siano stati presentati tutti. A questo punto mancherebbe solo l'autorizzazione. Noi attendiamo fiduciosi e metteremo in campo tutte le iniziative sindacali necessarie a sbloccare la situazione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere