Trivelle,D'Alfonso, confronto su Tremiti

Governatore Abruzzo, con stop a 12 miglia già fatto molto

(ANSA) - PESCARA, 18 GEN - "Con lo stop alle 12 miglia per le ricerche petrolifere in Adriatico abbiamo già fatto molto, ma ora c'è da difendere anche le Tremiti. Con il Governo inizia una nuova trattativa". Lo ha detto il presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso, spiegando come si è arrivati a fermare la procedura di Ombrina Mare, norma scritta a Palazzo Chigi "il 10 dicembre a tutela di quelle 12 miglia che abbiamo tutelato e che vogliamo ingrandire". D'Alfonso ha poi spiegato perché l'Abruzzo, unica regione, non ha seguito le altre sul confronto referendario dopo averlo promosso: "Con le 12 miglia abbiamo attenuato la norma, mi ero impegnato con il Governo a non attivare il conflitto di attribuzione, perché era cessata la materia del contendere.
    Quanto alla nuova trattativa mi impegno alla fiducia nei confronti di Palazzo Chigi per altri risultati".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere