Migranti,a Pescara lavoro come volontari

Intesa firmata in Prefettura. Nel Pescarese ospitati in 350

(ANSA) - PESCARA, 21 SET - Impiegare i migranti accolti nella provincia di Pescara come volontari, in lavori utili per la collettività, offrendo loro una serie di servizi, a partire da un corso di lingua italiana: è quanto prevede il protocollo d' intesa siglato a Pescara tra Prefettura, Comune, Caritas e cooperativa Eta Beta. Nel Pescarese, secondo i dati di Palazzo del Governo, sono 353 i migranti presenti nelle diverse zone del territorio, tra Pescara, Montesilvano, Città Sant'Angelo, Penne e Caramanico Terme.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere