Caldo: assalto centri commerciali, è 'emergenza' ventilatori

Tutto esaurito a Pescara e nell'area metropolitana

(ANSA) - PESCARA, 21 LUG - Caldo da record ed è 'emergenza' ventilatori e condizionatori, con i centri commerciali di Pescara e dell'area metropolitana letteralmente presi d'assalto per comprare gli ultimi pezzi disponibili. Al 'Brico Io' del centro commerciale 'Delfino', 300 ventilatori sono finiti tra giovedì e venerdì ed altri 100 in meno di un'ora lunedì mattina.
    All'Obi di Sambuceto e al Bricocenter di Città S.Angelo sono rimasti solo i condizionatori. All'Iper Pescara restano solo i deumidificatori. Ovunque c'è difficoltà a riassortire.
    "È finito tutto, sia ventilatori che condizionatori - dicono all'Iper Pescara di Città Sant'Angelo (Pescara) - Il picco massimo di vendite c'è stato domenica. Al momento sono rimasti solo i deumidificatori e abbiamo difficoltà a far arrivare i prodotti".
    "Tra sabato e domenica sono andati a ruba circa 300 ventilatori - dicono al 'Brico Io' del centro commerciale il Delfino di Pescara - Lunedì ne sono arrivati altri cento alle 9.30: c'era la fila e alle 10.15 erano già finiti tutti. Abbiamo esaurito tutto ciò che fa aria fredda. Stanno venendo persone da tutta Pescara e ci dicono che i ventilatori sono introvabili ovunque".
    Non cambia la situazione all'Obi di Sambuceto. "Il vero e proprio assalto c'è stato tra sabato e domenica - dice l'addetto - Abbiamo finito tutti i ventilatori, mentre ci sono ancora i condizionatori, che costano di più. Abbiamo difficoltà a farli arrivare in tempi stretti".
    Stessa cosa al Bricocenter di Città S.Angelo. "Gli ultimi ventilatori - spiegano al box informazioni - li abbiamo venduti domenica pomeriggio, tra cui anche quello che usavamo alle casse per avere un po' di refrigerio; attualmente abbiamo disponibili i condizionatori portatili". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere