Notte bianca Mediterraneo lunga... 10 km

Tutta la riviera chiusa al traffico. Karima e Raf in concerto

(ANSA) - PESCARA, 17 LUG - Pescara diventa una piazza del divertimento lunga 10 km per la prima 'Notte bianca del Mediterraneo'. Dalle 19 di domani sabato all'alba di domenica tutta la riviera, dai confini con Montesilvano a nord e Francavilla al Mare a sud, sarà chiusa al traffico per diventare, con la collaborazione degli stabilimenti balneari, cornice di spettacoli teatrali, balli, tavolate, due concerti sulla spiaggia, Karima alle 22.30 allo Stadio del Mare, davanti a piazza Primo Maggio, e Raf alle 23 all'Arena del Mare, largo Madonnina. Inoltre dj set con Fargetta in largo Paolucci a partire dalle 22.

Sul sito del Comune di Pescara il programma completo della manifestazione. Clicca qui http://www.comune.pescara.it/internet/index.php?codice=147&idnews=4228

Per l'evento, promosso dall'Assessorato a Turismo e Grandi Eventi del Comune, saranno 57 le strade chiuse al traffico, 24 le aree parcheggio, 120 i volontari per servizio di informazione e sicurezza fra personale del Comune, vigili urbani, Protezione Civile e Associazione Carabinieri in pensione. Presidieranno il territorio 50 uomini e donne della Croce Rossa con 6 ambulanze. Aperti il Museo Colonna e l'Aurum. E aperti anche molti negozi nelle strade interne su invito di Confesercenti e Confcommercio. "Pescara avrà una straordinaria piazza 'lineare' per una notte - commenta il sindaco, Marco Alessandrini - oltre a uno straordinario evento che in Abruzzo non ha precedenti. Ci stiamo adoperando da tempo per affrontare i complessi aspetti organizzativi. L'idea che ci ha mosso è che sia una notte da vivere divertendosi e scegliendo come e dove farlo. Speriamo che offra alla città il respiro che le serve per riprendersi dalla crisi e candidarsi a un ruolo di proposta e di tendenza".
 

I divieti sulle strade: chiusa dalle 19 tutta la riviera da via Arno a via Celommi che dovrà restare libera da auto, pena la rimozione. Chiusi anche gli ultimi tratti di tutte le strade che sboccano sulla riviera e traggono origine da essa. Le auto potranno rimanere parcheggiate e muoversi con l'ausilio dei vigili lungo arterie alternative. Gli altri divieti. Ordinanze per: deroga degli orari estesi fino alle 6 del mattino; divieto di vendita di prodotti in contenitori di vetro da asporto; divieto tassativo al commercio ambulante e itinerante in tutta l'area per alimentari, valido per quanti non hanno il permesso. Le postazioni di soccorso della Croce Rossa: 5 ambulanze su ex Cofa, Nave di Cascella, Lampara-Naiadi, Madonnina e Piazza Le Laudi, una sarà itinerante; 2 tendoni con infermiere, all'ex Cofa e alla Nave di Cascella; 6 bici e 6 squadre appiedate entrambe con defibrillatore al seguito. I parcheggi. Da sud si parcheggia in 24 postazioni: Teatro d'Annunzio, Flaiano (accessibili da via Pepe) e Stadio, Marina di Pescara (accessibile da via Vespucci), golena sud (area portuale accessibile da via Doria e stazione marittima), Mercato Ittico, ex Fea, ex Enaip, Naiadi, oltre a quelli già previsti all'interno. Tra le altre iniziative spiccano tango in piazza e anteprima dei "Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia Pescara 2015", che dal 28 agosto al 6 settembre prossimi richiameranno in città sportivi da 24 Paesi. Sabato si potrà anche sperimentare la cena sul molo dei trabocchi e fermarsi a tavola nelle aree food installate a Piazza le Laudi, zona Meridiana, ex Cofa, Arena del Mare e Stadio del Mare. Tra gli appuntamenti culturali aperto nell'interno anche lo Spazio Matta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere